Officina Ortopedica

Protesi per amputati

Per la realizzazione sia della protesi provvisoria, sia di quella definitiva, Ortopedia Subema informa e mette a disposizione prove gratuite e senza nessun impegno da parte del paziente, ciò che la tecnologia attuale propone per aumentare la capacità riabilitativa e quindi la qualità della vita del paziente.

Ortopedia Subema utilizza per la costruzione delle protesi materiali tecnologicamente avanzati quali il carbonio ed il titanio, fino ad arrivare alle componenti elettriche.

Servizio e Qualità

Protesi provvisoria

Ortopedia Subema ha sviluppato un programma per il trattamento dell'amputato che permette al paziente di avere soluzioni di altissima qualità riducendo notevolmente i tempi di attesa.
Il programma per il trattamento e la costruzione della protesi provvisoria, che è la prima ad essere fornita dopo l'intervento chirurgico, è composto da 6 fasi.

Visione del paziente e fornitura di una cuffia post-operatoria dopo 2/3 giorni dall'intervento. La cuffia appositamente studiata per il moncone permette di diminuire i tempi di cicatrizzazione e di diminuzione della circonferenza del moncone grazie alle sue proprietà di stimolazione della circolazione. Va indossata 3 volte al giorno per 3 ore con intervalli di pausa di un'ora.

Colloquio con il paziente ed i parenti per la valutazione della volontà di recupero e analisi delle abitudini. Segue il colloquio con il fisiatra ed i fisioterapisti incaricati della riabilitazione del paziente per approfondire le capacitè riabilitative dello stesso e procedere quindi con una corretta prescrizione della protesi. Avvio contestuale di tutta la procedura burocratica per l'ottenimento tramite il SSN della protesi.

Quando la struttura riabilitativa informa l'Ortopedia Subema che il moncone ha raggiunto uno stato di guarigione corretto per la protetizzazione, entro 3 giorni vengono prese le misure.

Successivamente viene avviato il processo di costruzione che porta alla prova della protesi entro 7 giorni dalle misure.

La consegna della protesi finita avviene entro 3/5 giorni dalla conclusione positiva della prova.

Successivamente alla consegna, il paziente viene seguito tramite visite programmate ogni 30/45 giorni per un monitoraggio del moncone e della protesi. Questo serve per adattare la protesi provvisoria ai continui cambiamenti di circonferenza del moncone che sono frequenti nei primi 6 mesi successivi all'intervento. Grazie a questa procedura siamo in grado di individuare il momento corretto per procedere alla protetizzazione definitiva.

Protesi definitiva

Valutazione insieme al fisiatra della condizione del paziente dopo la prima fase post-operatoria e riabilitativa. Si procede quindi con la giusta prescrizione e l'inizio di tutti i passaggi burocratici.

Vengono quindi prese le misure per la realizzazione della protesi.

Entro 15 giorni viene effettuata la prova della nuova protesi.

Entro 7 giorni dalla prova viene consegnata la protesi definitiva.

Successivamente alla consegna, vengono programmate delle visite annuali per verificare la funzionalità e la condizione della protesi. Questo permette di prevenire eventuali problemi derivanti dall'usura della protesi.

Il paziente, dopo la prima fase riabilitativa, è pronto quindi per la protetizzazione definitiva, che consiste nella costruzione di una protesi con componentistica qualitativamente migliore ed un'estetica eccellente.
La costruzione della protesi definitiva avviene in 5 fasi.

Ortopedia Subema

Sede centrale
Convenzionato con il SSN
Via G. Pergolesi, 8/10 - 20124 Milano

Telefono: +39 02 66715207
Fax: +39 02 66715116
Email: info@subema.com